Benvenuti nel mio blog

 

  Benvenuti  nel mio Blog 

 

 

 

 

 Nulla è più straordinario
del modo in cui il volto d’una giovane donna
penetra e si radica nella mente di un uomo,
senza che neppure lui sappia dire il perché:
gli sembra soltanto di non aver mai
desiderato altro.

free web counter

 

la poesia scava e fa riemergere,
cio che abbiamo nell’animo,
e ci permette di vedere con occhi diversi
tutto cio che ci circonda.

 

 

 

KALIL GIBRAR

I tuoi figli non sono figli tuoi. Sono i figli e le figlie della vita stessa. Tu li metti al mondo ma non li crei, sono vicini a te ma non sono una cosa tua. Puoi dar loro tutto il tuo amore non le tue idee. Tu puoi dare dimora al loro corpo non alla loro anima perchè la loro anima abita nella casa dell’avveniredove a te non è dato di entrare neppure col sogno. Puoi cercare di somigliare a loro ma non volere che essi assomiglino a te, perchè la vita non ritorna indietro e non si ferma a ieri. Tu sei l’arco che lancia i figli verso il domani.

 

 

Annunci

Informazioni su destracombattente

Se potrò impedire a un cuore di spezzarsi non avrò vissuto invano. Se allevierò il dolore di una vita o guarirò una pena o aiuterò un pettirosso caduto a rientrare nel nido non avrò vissuto invano. Emily Dickinson
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

12 risposte a Benvenuti nel mio blog

  1. Andrea ha detto:

    scusa mi puoi dire come hai messo il counter free?

  2. Andrea ha detto:

    ah e anche come hai fatto a mettere i conigllietti in quel modo…

  3. Tistarzia ha detto:

    I nostri sentieri erano lontani…..ma si sono uniti per mezzo delle nostre mani…..Un a presto da Tis…..

  4. Tistarzia ha detto:

    Sono molto felice perchè hai saputo scrutare nel mio cuore.Grazie per avermi considerata un\’amica …. Ciao da Tis

  5. dory ha detto:

    Ciao,complimenti x il tuo blog..è troppo bello..io ancora non sono capace di abbellire il mio..ma il tuo è stupendo..ancora complimenti…ciao nera 🙂

  6. Tiziana ha detto:

    Ciao! Grazie di essere passato dal mio blog e grazie dei complimenti…Il tuo spazio è davvero stupendo!! Ciao!

  7. Unknown ha detto:

    Ciao Vito,il tuo blog è fantastico e bellissimo!!!!!!Grazie della tua visita e del tuo commento del mio.Bacioni.Lara

  8. Cris ha detto:

    Il tuo spazio è davvero meraviglioso.Peccato che la vita non sia è lo stesso-

  9. Unknown ha detto:

    wow…non ho mai visto cosi tante visite..complimenti…bel blog…belle le poesie..e ank le immagini che hai associato….:-) kiss

  10. Fy ha detto:

    Ciao Vito, grande Gibran è uno dei miei poeti preferiti!

  11. chiara ha detto:

    dire magico è dire poco….complimenti….amo anche io la scrittura….molto…è il mio sfogo…ma preferisco su carta!…

  12. Vero ha detto:

    spesso ho provato a far emergere quelle che sono le parole del cuore, ma è una cos che non mi è sempre riuscita… perchè tante volte quello che sento è troppo grande da esprimere e le parole mi sembrano troppo poco per dar voce al mio pensiero… così ho pensato che le lacrime potessero essere il linguaggio del mio cuore perchè possono rappresentare la rabbia nel non riuscire a trovare un modo di esprimermi che capiscano tutti, la gioia perchè forse qualcuno capirà, o gioia perchè le lacrime possono essere anche di gioia, e poi possono essere l\’incomprensione, la tristezza, l\’amarezza…
    un giorno mi sono trovata però ad occhi chiusi con la testa china sulla scrivania a piangere. avevo sotto un foglio di quaderno, avrei dovuto studiare se le vita non mi avesse per l\’ennesima volta travolta con la sua crudeltà, e allora mi soffermai a sentire quanto fossero calde le mie lacrime e quanto soffrissi nel sentirle scavare come solchi dolorosi sulle mie guance… ebbene, quelle lacrime bagnarono il foglio e da quel momento capii che è lo scrivere il linguaggio del mio cuore, è la mia libertà, è il mio cuore stesso. perciò scrivo, ovunque, a meno che il tempo non me lo impedisca. le poesie che lei scrive sono il soffio di vita delle sensazioni. complimenti, magari un giorno acuisterò la stessa capacità di asprimermi. arrivederci, Veronica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...