Un’ Altra notte

 
 
 
 
 
Un’altra notte è giunta,
guardo quel posto
accanto a me
e tu sei li, più bella di ieri,
vestita solo della tua pelle
a cui non so resistere,
e tu , che diventi rossa
quando ti tocco,
il colore della passione,
e dell’amore.
Com’è dolce amarti,
sentirti mia,
respirare la tua aria,
sentire, il calore del tuo corpo.
Un’altra notte è passata,
e domani, sarai
più bella di oggi
ed io, non potrò
non amarti di nuovo.

Vito

Annunci

Informazioni su destracombattente

Se potrò impedire a un cuore di spezzarsi non avrò vissuto invano. Se allevierò il dolore di una vita o guarirò una pena o aiuterò un pettirosso caduto a rientrare nel nido non avrò vissuto invano. Emily Dickinson
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Un’ Altra notte

  1. Rita ha detto:

    Grazie Vito. Il poeta é solo, nessuno sa sedere al suo fianco, ne restano affascinati, ma nessuno sa amarlo abbastanza. Il poeta é solo, ma il mondo ha bisogno del poeta.Rita Anna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...